logo

Benvenuti nel sito di WellBio

Well Bio è la prima struttura a Roma in cui, sia la tradizione dell’antica medicina mediterranea, sia l’autentica lavorazione artigianale erboristica, nonché l’innovazione nella manualità e nella tecnologia dei trattamenti professionali, si fondono sinergicamente, per dare al cliente risultati appaganti e duraturi.
Orari

Lunedì (Chiuso), Martedì-Sabato 10:00 - 19:00, Domenica 10:00-17:00

Galleria

Lunedì (Chiuso), Martedì-Sabato 10:00 - 19:00, Domenica 10:00-17:00

06 53273614 - 335 8068710

Via Duchessa di Galliera,52 Roma

Top

Naturalmente Unghie. La bioestetica per mani e piedi

WellBio è sempre alla ricerca di nuovi prodotti e di tecniche innovative, per donare ancora più benessere, ai propri clienti, nel pieno rispetto della qualità e della sicurezza. Ma come si traduce tutto questo per mani e piedi? Per rispondere correttamente, dobbiamo iniziare a considerare che, le tecniche di abbellimento, decorazione e colorazione delle unghie,

erano conosciute già nei tempi antichi. Anche Cleopatra ne è testimone. Tuttavia, il primo servizio curativo e di abbellimento, ufficialmente registrato da un estetista, nasce nei primi anni dello scorso secolo a Parigi, ad opera di Michelle Menard, che utilizzava smalti rosa e rossi, lanciando la moda della “moon manicure”, grazie a cui l’unghia viene colorata ad eccezione della lunula inferiore, lasciando appunto una mezzaluna senza smalto. Da questo momento in poi, l’innovazione in quest’ambito, non si è più fermata! Così, qualche anno dopo, dal New Jersey, Charles Revson, insieme a suo fratello Charles Lachman, chimico, realizzarono un nuovo rivestimento per le unghie, lucido, duraturo e declinato in diversi colori. Nasce così il rivoluzionario smalto della loro azienda, la Revlon! Il vecchio saggio dice: <<Piatto ricco mi ci ficco>>. Ecco allora che qualche anno dopo il dentista Maxwell Lappo, realizza un set di unghie finte per contrastare l’onicofagia di alcune sue clienti. Ed ecco qui le tip da ricostruzione. Poi è l’americano Jeff Pink che lancia una nuova moda. Si tratta della celebre “french manicure”, dalla forma squadrata, utilizzata subito nelle sfilate di moda parigine. Giusto per orientarci, Pink è il fondatore della nota casa cosmetica Orly! Nasce così il comparto industriale del nails, ed ecco perché gli americani la fanno da padrone. In questo clima si diffonde sempre più l’uso dell’acrilico, per allungare ed abbellire anche le unghie naturali. Nascono i primi campionati mondiali, grazie a cui la ricostruzione delle unghie si afferma finalmente anche in Europa. Da noi, nel Bel Paese, il mercato delle unghie, inizia a svilupparsi a ridosso del nuovo secolo. S’inizia così a prendere atto che, le motivazioni che spingono una donna verso la cura delle sue unghie sono molteplici e valgono a tutte le latitudini del globo. Dal semplice miglioramento estetico alla correzione di eventuali imperfezioni, dal contrasto all’onicofagia all’emulazione di modelli estetici, fino all’appartenenza ad un gruppo. Comunque sia, dalla fusione tra monomero e polimero, derivato dell’acrilico, nasce in quest’anni l’oligomero, più noto come gel! La sua genesi è dunque tutta tecnologicamente contemporanea e il suo successo in Europa è ormai indiscusso. Questo perché rispetto all’acrilico il gel è decisamente più facile da stendere sulle unghie e offre la possibilità di polimerizzare sia in lampada UV sia in quella LED, consentendo di velocizzare i tempi di lavoro. Ecco allora che nel 2010 viene presentato al Cosmoprof Worldwide di Bologna, il primo semipermanente! Ma sembra ormai un secolo fa. Il prodotto si applica come uno smalto e dura a lungo come un gel! Oggi è molto usato, anche più del gel, da estetiste e onicotecniche. Offre un servizio veloce che si adatta alle diverse tipologie di unghie. Per questo il mercato della cura professionale delle unghie, ha un volume commerciale enorme, determinante nel mercato cosmetico. Il vecchio adagio l’aveva capito. Insomma, le ricerche tecnologiche e l’evoluzione commerciale, in quest’ambito, hanno portato sul mercato il gel semipermanente che si è affermato rapidamente, non solo come moda, ma anche per i suoi notevoli vantaggi pratici. Infatti il gel semipermanente, noto anche come soak off, smalto UV, gel polish, può essere applicato sia su unghie naturali, sia su quelle ricostruite. Il gel semipermanente è quindi un trattamento professionale, che va preceduto sempre da una manicure classica, poi, dopo aver passato la base fissante, si stende come un normale smalto e lo si fa asciugare grazie a lampade UV. Oggi, in alcuni casi, alcune aziende lungimiranti sono andati anche oltre, con un applicazione “one step” che non necessita neanche del passaggio in lampada! La rimozione va effettuata sempre con un solvente specifico, ma anche, se necessario, con una limatura veloce. Tutta questa evoluzione tecnologica e commerciale, in questo nostro momento storico, si sta concretizza inevitabilmente su prodotti e servizi attenti all’ecodermocompatibilità. Ecco allora che nascono i prodotti FREE, biocompatibili, rispettosi dell’ambiente, senza metalli pesanti, quindi senza formaldeide, toluene, dpb, considerati cancerogeni, e allo stesso tempo si realizzano prodotti curativi con Calcio e Vitamine, per rinforzare le unghie. L’innovazione più preziosa in quest’ambito è l’utilizzo del Lentischio. Pianta molto diffusa nelle regioni costiere mediterranee, dalle caratteristiche uniche, con una resina ricca di tannini anti-ossidanti. Ecco allora la risposta alla domanda precedente. Infatti da WellBio, a Roma, in zona Monteverde, si trovano proprio tutti questi prodotti ecodermocompatibili e si offrono servizi dedicati al benessere delle unghie, grazie all’utilizzo di prodotti naturali certificati.

 

 

Ora, per chi volesse approfondire tutte queste informazioni fondamentali che riguardano questo comparto, li può trovare nelle pagine del Grande Libro del Nails, dato alle stampe nel 2018, in America, è ovvio. Qui, dopo un attenta traduzione, si trova un istantanea sull’andamento del mercato delle unghie attraverso sondaggi e analisi di tutti i protagonisti, dal consumatore ai produttori, passando per il salone di bellezza. Ciò che emerge è che il mercato globale del nails si consolida. Parliamo di dati ufficiali. Qui non vengono contemplati i numeri relativi ai servizi resi all’interno di quelle strutture abusive, prive di regolari permessi e di licenze per operare legalmente, che aumentano purtroppo sempre più. Piccola parentesi. Le cause di questo stato di cose sono molteplici, a partire in primo luogo dalla mancanza di capacità imprenditoriale, fino alle tasse eccessive, che pesano sulle attività regolari, insieme a tutta la burocrazia che ne consegue. La questione è che poi, dietro a queste attività in nero, si celano situazioni di emarginazione e di sfruttamento, l’unica leva è il prezzo, con conseguente mancanza di sicurezza e d’igiene. Con WellBio viceversa parliamo di benessere. Quest’ultimo parte dal rispetto della persona. Quindi, massima attenzione alla qualità del servizio offerto. Questo contempla anche corsi d’aggiornamento continui, sia sulle tecniche sia sui componenti  utilizzati nei prodotti. Insomma, non ci stanchiamo mai d’imparare. Pur essendo ormai molti anni da quando abbiamo messo per la prima volta piede nella scuola SEM, il nostro investimento in formazione e nell’aggiornamento professionale, è costante! Fra corsi, conferenze, tavole rotonde e fiere, sappiamo bene che si tratta di fare sacrifici, anche a livello economico, non indifferente, i margini in quest’attività si sono andati riducendo nel tempo sempre più, ma per donare benessere alle nostri clienti siamo pronti a farlo. Di nuovo! Ancora una volta! Questo perché la scelta della scuola di specializzazione in estetica è venuta dopo aver ottenuto il diploma in tecnica di laboratorio. Si è trattato quindi di una scelta di vita, di un percorso che si concretizza oggi nella WellBio. Nulla d’improvvisato. A questo punto, in conclusione, possiamo dire che il mercato delle unghie è in crescita perché permette di esprimere al meglio la propria personalità. Consente di distinguerci. Perché le tecniche di applicazione e di rimozione sono sempre più semplici e veloci. Perché il successo attira sempre il successo, sopratutto fra i media e i social media. Perché occuparsi delle unghie, è professionalmente ed economicamente, molto appagante. Il punto da cui WellBio parte è tentare di dare luogo a percorsi di benessere di nuova generazione, ispirandosi alla tradizione antica, incentrandosi su protocolli e consulenze personalizzate, per arrivare ad offrire un percorso unico mirato, dedicato alle esigenze reali della singola persona. Nel centro è possibile ricevere anche trattamenti viso e corpo di ultima generazione, grazie a prodotti specifici di laboratori erboristici artigianali, insieme a percorsi consulenziali. E’ anche prevista la prescrizione del riguardo domiciliare, con prodotti naturali certificati, per una bioestetica che accompagna il naturale percorso della rigenerazione cutanea. Per usufruire di un servizio d’eccellenza occorre prenotarsi. La stragrande maggioranza dei clienti all’interno dei saloni di bellezza che richiedono servizi per le unghie sono donne, tuttavia, oggi, possiamo iniziare a riscontrare una piccolissima percentuale anche di clienti uomini. Non c’è un età che prevale. Tutti, a partire dai più giovani, fino alla quarta età, hanno necessità di trattare le loro unghie. Chi lo fa sono ormai molti anni che si reca in istituto per prendersi cura delle loro mani e piedi. Non vuol dire nulla essere spostati o meno, oppure avere figli o meno, le unghie vengono sempre trattate. La differenza di razza non incide in alcun modo nell’attenzione che poniamo verso le vostre unghie. Quindi, da WellBio non solo unghie, con un listino decisamente competitivo e dal rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso, soprattutto quando si tratta di fare pacchetti e cicliche, in cui l’autocura domiciliare è decisiva per ottenere i migliori risultati. In quest’ottica è importante fissare con regolarità i propri appuntamenti. Molte le opportunità per farlo. Subito dopo aver ricevuto il servizio. Di persona. Tramite telefono e poi le nuove tecnologie ci tornano utili. Vedi ad esempio la pagina su Facebook. In questo modo, anche i tempi di attesa, vengono ridotti drasticamente. All’interno del salone molte anche le offerte per l’autocura domiciliare personalizzata delle nostre unghie. Importante a questo proposito è sottolineare che il consiglio domiciliare è sempre mirato alle esigenze riscontrate. Non siamo in una grande distribuzione o in una farmacia generica. Qui i prodotti sono esclusivamente professionali. Sono quindi proposti in un ottica dedicata. Non solo, i vari oli per cuticole e rinforzanti, sono selezionati da WellBio sulla base di caratteristiche uniche. Prenota subito anche tu il tuo appuntamento con la bioestetica innovativa per le tue mani e piedi. Fallo qui, ora, subito. Se sarai fra i primi cinque riceverai un trattamento GRATIS da WellBio Naturalmente Unghie.

 

WellOnWeb 2018

Share
mpc

No Comments

Post a Comment