logo

Benvenuti nel sito di WellBio

Well Bio è la prima struttura a Roma in cui, sia la tradizione dell’antica medicina mediterranea, sia l’autentica lavorazione artigianale erboristica, nonché l’innovazione nella manualità e nella tecnologia dei trattamenti professionali, si fondono sinergicamente, per dare al cliente risultati appaganti e duraturi.
Orari

Lunedì (Chiuso), Martedì-Sabato 10:00 - 19:00, Domenica 10:00-17:00

Galleria

Lunedì (Chiuso), Martedì-Sabato 10:00 - 19:00, Domenica 10:00-17:00

06 53273614 - 335 8068710

Via Duchessa di Galliera,52 Roma

Top

Che biotipo sei? Scoprilo subito e ottieni una pelle perfetta in tre (3) semplici azioni.

La pelle ricopre interamente il nostro corpo. Questo lo sappiamo. Si tratta dell’organo più esteso che madre natura ci ha regalato. Forse per questo ognuno di noi utilizza in media dieci prodotti cosmetici al giorno. Si, ho detto dieci.

Pensaci bene. Quando ti fai la doccia utilizzi bagno schiuma, shampoo e balsamo. Ti lavi i denti anche più volte al giorno. Poi latte detergente, siero, crema giorno e crema notte per le donne. Schiuma da barba e dopobarba minimo per gli uomini. Magari da rivedere, soprattutto oggi che va molto di moda il barbone curato e quindi vai giù di prodotti dedicati tra oli e unguenti. Può capitare anche che ti metti una crema mani e una piedi, quando li trovi screpolati. Soprattutto ora che iniziamo con l’infradito. Un deodorante. Un contorno occhi all’occorrenza. Poi, d’ora in poi, una protezione solare e un doposole minimo. C’è anche chi utilizza l’attivatore per presentarsi in costume in piena forma. Ti lavi continuamente le mani con sapone differente da quello che utilizzi per le parti intime. Senza addentrarci qui in merito ai cosmetici per quest’ultime, a quanto siamo arrivati? Ma, intanto, una crema idratante dopo la palestra o la piscina non la metti? In famiglia poi, ognuno ha un età differente e quindi un esigenza differente. Ecco allora che come dice il vecchio adagio “piatto ricco mi ci ficco”. La cosmetica è una delle industrie più floride del pianeta ma non è tutto oro quello che luccica. Occorre fare attenzione, molta. In primo luogo dobbiamo tener ben presente che, la nostra pelle è attraversata nei suoi differenti strati da una fitta rete di vasi sanguigni e vasi linfatici. Questo è fondamentale tenerlo a mente perché, alcuni principi attivi dei prodotti cosmetici che utilizziamo, possono far sentire i loro benefici o meno anche in profondità. Ecco allora l’importanza di un corretto consiglio. Questa è la prima semplice azione per ottenere una pelle perfetta. Si tratta di saper scegliere. Soprattutto se abbiamo esigenze particolari e magari intolleranze o allergie. Non è questione di viso o copro. Il fatto è che le aziende cosmetiche, per lo più, realizzano i loro prodotti standard, per il loro tornaconto. Nulla di sbagliato, certo. La questione è allora chi sceglie cosa? Guardiamo solo il prezzo? Siamo ferrati sull’INCI? Sappiamo esattamente di cosa abbiamo bisogno per la nostra pelle in quel momento? Andiamo sempre di fretta? Non abbiamo tempo di stare a guardare troppo il particolare? Ecco, le multinazionali lo sanno bene. Ma non tutto è perduto. Infatti, solo una professionista formata, certificata, esperta ed aggiornata, può fare la differenza e trarre in salvo la nostra pelle dagli interessi multimilionari d’imprese senza scrupolo, forti solo della loro capacità di marketing. Infatti una professionista attenta, sensibile e pratica, può consigliarci il giusto riguardo domiciliare, rispettando le caratteristiche della nostra pelle, seguendo le esigenze del momento stagionale, dando seguito anche allo stato diciamo così emozionale del momento, integrando il tutto magari in un programma specifico dedicato, quindi con tanto di anamnesi, per affermare in pieno il diritto al benessere di ognuno di noi.

Per ottenere risultati appaganti e duraturi, in piena sicurezza, per noi e per l’ambiente, dobbiamo fare molta attenzione al dettaglio. Sempre. Stiamo parlando di un estetica di nuova generazione e quindi di una professionista post-moderna che ha a cuore il benessere della persona, certo, ma anche quello dell’ambiente. Parliamo di ecodermocosmesi. Molteplici sono dunque i parametri che entrano in gioco, a partire dalla distinzione per ogni tipo di pelle. Ecco qui la seconda semplice azione da compiere. Si tratta d’informarci. Per ottenere una pelle perfetta dobbiamo infatti sapere di che tipo di pelle parliamo, che cosa caratterizza la mia. Si parla dunque di biotipi tra pelle secca, grassa, sensibile e mista. Tutte caratteristiche da conoscere per sapere come tentare di armonizzarle verso una naturale normalità. Ma come possiamo fare? Dobbiamo sapere che quando parliamo di una pelle normale ci riferiamo ad un film idrolipidico in cui i suoi componenti, tra sebo, ph, e idratazione, siano ben equilibrati. Ci riferiamo quindi ad una pelle luminosa e trasparente, senza alcuna imperfezione. Primo passo per normalizzare la pelle è sempre la detersione. Qualunque obiettivo ci poniamo nel trattare la nostra pelle, dobbiamo sempre iniziare dalla detersione. Questa è la terza e semplice azione da compiere per ottenere una pelle perfetta. Dopo la scelta e la conoscenza c’è la parte pratica. La detersione elimina lo sporco e le sostanze tossiche prodotte dall’inquinamento che si posano, nostro malgrado, sulla nostra cute. La detersione ripristina i parametri biochimici della nostra pelle e stimola il rinnovo cellulare, preparando la cute a ricevere il cosmetico dedicato. Secondo passo in quest’ambito è l’utilizzo dei nutrienti, poi degli antiossidanti e infine dei foto protettori. Questa è una corretta routine di bellezza grazie a cui ottenere una pelle perfetta.

Ora, per sapere esattamente che biotipo sei, puoi fissare adesso un appuntamento da Wellbio, in zona Monteverde a Roma. Prenota subito. Scoprirai come ottenere un pelle perfetta, anche tu.

 

WellOnWeb 2018

Share
mpc

No Comments

Post a Comment